4840 visitatori in 24 ore
 257 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro





Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

La coscienza di Zeno

"La coscienza di Zeno" è un romanzo dell'autore italiano Italo Svevo, amico di James Joyce. Il protagonista è (leggi...)
€ 0,99


AlexMen

Tenue libertà odorata

Natura
Con la voglia di camminar nei boschi
svirgolai i primi passi
tra fronde di maestosa soma
fletter agli schiaffi di venti tenui
odor di pini
come farfalle planare
sui germogli calpestati dal cammino.

Camminar senza tregua
per trovar qualcosa
di perduto
straripante avventura
scalare rocce di gorgheggio
senza mai voltarsi indietro
per ritrovar perduta valle.

Silenzi
ad accogliere libertà voluta
i cinghiali liberi
agli sguardi fuggir
e un volo sconfinato
di un’aquila altezzosa
dall’alto a rimirar.



AlexMen 08/08/2009 13:16| 7| 2245

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«La montagna... libertà poesia... ed astrazione dal resto del mondo!»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«La montagna è un luogo dove ritrovare se stessi, è libertà, amore, fantasia...è sembrare poter raggiungere le nuvole...
Con questa poesia me le hai fatte toccare quelle bianche nuvole che giocano nel cielo
Piaciuta ed apprezzata molto»
Club ScrivereRosy Marchettini (09/08/2009) Modifica questo commento

«...Lassù...dove tutto e diverso... Là ...dove l'aria diventa più leggera... dove
inquietudini si dissolvono... dove la luce diventa più chiara e calda e l'amore
ha l'orizzonte più vasto.
Molto apprezzata e condivisa.»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (08/08/2009) Modifica questo commento

«Questa stupenda poesia mi ha fatto pensare alla meravigliosa, indimenticabile esperienza del Trekking, che mi è servita a scoprire la magia di alcune valli e montagne. Quando si è lassù in cima, ci si sente libero e tutt'uno con la natura. Tutti dovrebbero pensare di avvicinarsi alla natura invece di intristirsi, tormentarsi, piangersi addosso... Bravo/a»
Gennaro (08/08/2009) Modifica questo commento

«Leggendoti ho avuto la sensazione di osservare la natura sopra le ali imponenti di un'aquila per godere la bellezza della natura con un senso di liberta. Stupenda .»
Angela Rainieri (08/08/2009) Modifica questo commento

«La montagna è il vero paradiso, in alto, vicino al cielo e alle nuvole, dove la natura imperversa in ogni forma... dove si respira la vera linfa della vita.
Bellissima poesia, condivisa e apprezzatissima.»
Kiaraluna (08/08/2009) Modifica questo commento

«Piaciuta particolarmente questa poesia perché adoro la montagna. Versi che descrivono la dolcissima quiete del silenzio che posti come questi trasmettono. Bellissima poesia.»
Giovanni62 (08/08/2009) Modifica questo commento

«Sì, la montagna fa sentire sensazioni di meravigliosa libertà e ci immerge nell'Infinito. Intensa e suggestiva. Stupenda.»
Cuccu Anna Maria (08/08/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Natura
Il gatto danzava
Un paradiso di scorta
Un'aquila in prigione
Se si tratta di un sogno
Grigi lupi
Scimmie rosse
Mattina di rugiada
Lacrime di primavera
La scimmia
Rondini della libertà
Lungo gli ansimi dell'abbandono
Nel pago accarezzarti
Piume e immensità
Brado puledro
Or non più Butterfly volava
Giunto l'autunno
In una valle di bellezza
Tenue libertà odorata
Sensazioni al largo
Zoo
Natura morta derelitta
In onde lascive

Tutte le poesie



AlexMen
 I suoi 1 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il racconto del bosco (23/08/2012)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il racconto del bosco (23/08/2012)

Il racconto più letto:
 
Il racconto del bosco (23/08/2012, 535 letture)


 Le poesie di AlexMen



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it